click to enable zoom
Loading Maps logo
Filters

Acquisto o Affitto? La Dilemma del Decennio!

  • slider
  • slider
by Roberta Tozzini
20 marzo 2019
Category:   News

Acquisto o Affitto? La Dilemma del Decennio!

Agli occhi di molte persone, comprare casa vuol dire fare un vero investimento e rappresenta una scelta migliore dell’affitto. Ma in realtà, i giovani italiani, i millennials, sceglierebbero l’affitto. Preferenze personali o obbligate dalle circostanze?

Quello che noi vogliamo fare è mettere in confronto queste due possibilità con i loro pro e contro, soffermandoci oggi sole sui loro vantaggi.

 

I Vantaggi dell’Acquisto: 

 

  • Rappresenta una vera proprietà. La somma pagata per l’acquisto ti assicurerà un posto dove vivere per il resto dei tuoi giorni. Questo fatto viene tradotto in termini si sicurezza e stabilità.
  • Si può tramandare generazione dopo generazione. L’investimento in una casa ti assicura che in un domani avrai qualcosa da lasciare in eredità ai tuoi figli.
  • Possibilità di approfittare della rivalutazione del capitale. Prestando particolare attenzione all’andamento del mercato immobiliare si possono trovare ottime possibilità per vendere a un prezzo molto conveniente.
  • Offre la totale libertà di fare cambiamenti e interventi a tuo piacere senza dover chiedere permesso. L’ambiente può essere personalizzato a seconda dei propri gusti ed esigenze.
  • Alcuni interventi fatti alla propria casa vengono incentivati da parte dello stato, quali lavori di riqualificazione energetica, interventi di ristrutturazione, la posa in opera d’infissi, di schermature solari e le caldaie a condensazione e a biomasse, ecc.

 

I Vantaggi dell’Affitto

 

  • Arriva un momento nel quale non si può più continuare ad abitare con i propri genitori, ma non sempre si hanno le possibilità economiche per comprare casa. L’affitto a questo punto rappresenta un’ottima soluzione.
  • Non immobilizza il capitale specialmente quando si vuole investire il denaro in investimenti redditizi oppure in attività economiche.
  • Offre la possibilità di adattarsi meglio ai cambiamenti della vita con il passare degli anni. Ad esempio, un nuovo lavoro in un altra città, allargamento della famiglia, trasferimento all’estero, ecc.
  • Si adatta meglio alle finanze dell’individuo. Con un salario basso si può scegliere di vivere in un monolocale e trasferirsi in una grande villa se si trova un lavoro che paga molto più. L’affitto ti permette anche di vivere in case le quali non le potresti mai acquistare per via del loro valore.
  • Non si arriva a pagare le spese dell’acquisto, quali tasse, notai e mutui.

 

Per scoprire gli svantaggi delle due alternative e come fare la giusta scelta, continua a seguire il bolg della nostra agenzia immobiliare Costa Maremma.


  • Ricerca Immobili

  • find_blue_200x90
  • Calcolo Mutuo

    Calcola